Pelle Impura

 

Una sovrapproduzione di sebo, ostacola l’attività dello strato protettivo della nostra cute, inducendo la formazione di impurità cutanee.

Per proteggere la nostra cute dall’attacco di batteri e dalle impurità, e renderla contemporaneamente elastica, morbida e idratata, le ghiandole sebacee producono sebo, componente essenziale dello strato protettivo della nostra epidermide (film idrolipidico). Tuttavia, cause intrinseche (predisposizione genetica, alterazioni ormonali) ed estrinseche (farmaci, patologie, alimentazione sregolata, cosmetici inadatti) possono stimolare un’iperfunzionalità delle ghiandole sebacee con conseguente incontrollata ed eccessiva produzione di sebo, finendo con l’ostacolare la traspirazione della nostra pelle, e creare un ambiente ideale alla proliferazione dei microorganismi responsabili di infiammazioni e cattivi odori. Il risultato è una pelle impura (pelle grassa), caratterizzata dalla possibile presenza di comedoni (punti neri, punti bianchi), brufoli, pori dilatati, e da un aspetto spento, ruvido, untuoso e lucido, o a volte addirittura disidratato e secco. Esistono diversi tipi di pelle grassa:

PELLE GRASSA OLEOSA: Sovrapproduzione di sebo rilevante, ma non ancora straordinaria. La pelle assume un aspetto oleoso e lucido, con pori molto dilatati.

PELLE GRASSA SEBORROICA: L’iperfunzionalità delle ghiandole sebacee diventa patologica: il sebo in eccesso dilata le pareti dei follicoli; il dilatamento dei pori è tale da conferire alla pelle un aspetto " a buccia di arancia".

PELLE GRASSA ASFITTICA: Il sebo è ceroso e denso, e rimane intrappolato nei follicoli, provocandone l’ostruzione; al loro interno si depositano detriti cellulari e proliferano batteri, che originano il cosiddetto comedone (punto nero o punto bianco). Dal momento che il sebo non viene riversato all'esterno, la pelle non appare grassa ed untuosa, ma tendenzialmente secca e ruvida al tatto. A questo livello si ha anche ipercheratosi, ossia un ispessimento dello strato superficiale dell'epidermide.

PELLE IMPURA E A TENDENZA ACNEICA: questa variante di pelle grassa si distingue dalle precedenti per la formazione di papule e pustole.

PELLE MISTA: Pelle caratterizzata dalla copresenza di zone oleose e con impurità e zone secche e ruvide.

Contre le impurità della pelle - il trattamento purificante con il

dispositivo medico di fotobiostimolazione KEEP.

 

Sfruttando LEDs medicali, KEEP stimola in modo naturale, non-invasivo e indolore, i naturali meccanismi della nostra pelle, riducendone impurità, oleosità e secchezza.

Chi è soggetto a pelle grassa è maggiormente predisposto all’insorgenza di forme acneiche, dermatiti seborroiche e alopecia androgenetica. Per questo motivo, trattamenti atti alla sebo-normalizzazione della pelle, all’eliminazione dei batteri della pelle, alla riduzione di pori dilatati e alla re-idratazione della pelle, possono contribuire non solo al miglioramento dell’aspetto estetico, ma anche alla prevenzione e al miglioramento della futura condizione di salute della nostra pelle.

Luce sul BLU di KEEP esercita un’azione sebo-normalizzante, idratante, antibatterica e purificante, con risultati di riduzione delle impurità, visibili già dalla prima seduta; contemporaneamente, per le forme più gravi di pelle grassa, la combinazione della luce sul blu con la luce sul ROSSO consente di allievare gli stati infiammatori della pelle, stimolando l’attività delle cellule anti-infiammatorie.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi